Tesla Semi ottiene il via libera dell’EPA per iniziare le consegne

La Tesla Semi ha ufficialmente ottenuto il via libera per la consegna ai clienti. L’EPA ha confermato Teslarati che il Semi è stato valutato dall’agenzia e ha concesso un Certificato di conformità per entrare nel flusso del commercio, qualcosa che Tesla non aveva ottenuto dall’agenzia negli anni precedenti dopo aver annunciato consegne imminenti nel 2020 e nel 2021.

All’inizio di ottobre, il CEO di Tesla Elon Musk ha dichiarato che le consegne di semi inizieranno il 1° dicembre. Dopo che la società lo ha affermato due volte negli ultimi due anni, alcuni potrebbero essere stati scettici sul fatto che il camion sarebbe effettivamente arrivato nel 2022.

Tuttavia, l’EPA che concede al semi un certificato di conformità significa che il veicolo può entrare ufficialmente nel flusso del commercio, autorizzazione che l’azienda non aveva ottenuto in precedenza.

Lo ha detto l’EPA Teslarati che la Tesla Semi 2023 ha ricevuto ufficialmente un Certificato di Conformità, che è stato rilasciato al produttore il 29 settembre. Il Certificato è valido fino al 31 dicembre 2023.

Ieri, abbiamo anche riferito che vari livelli di allestimento Model S, Model X e Model 3 avevano ricevuto certificati di conformità dall’EPA per gli anni modello 2023.

I certificati di conformità vengono rilasciati dall’EPA quando viene confermato che un veicolo è conforme ai requisiti dell’agenzia in materia di emissioni e risparmio di carburante. “Ogni classe di motori/veicoli per impieghi gravosi e motori non stradali introdotti in commercio negli Stati Uniti deve avere un certificato di conformità e sono validi per un solo anno modello di produzione”, ha affermato l’EPA.

Tesla ha annunciato nel 2020 e nel 2021 che prevedeva di iniziare la produzione in serie e le consegne della Semi. I vincoli della batteria, la carenza di parti e altri problemi relativi alla catena di approvvigionamento hanno impedito che ciò accadesse. Tesla non aveva precedentemente richiesto l’approvazione del Semi per un certificato di conformità basato sull’elenco dell’EPA di veicoli pesanti approvati. L’EPA aggiorna questo elenco trimestralmente e il Semi non è mai apparso su di esso. L’EPA ha confermato Teslarati che il Semi sarebbe stato aggiunto all’elenco dei veicoli pesanti conformi nel gennaio 2023.

Cosa significa la certificazione EPA per i semi

Tesla non ha mai ottenuto una certificazione di conformità dall’EPA per la Semi, il che è un indicatore significativo del fatto che il veicolo inizierà presto le consegne. Anche se Tesla non consegna il veicolo a PepsiCo. il 1° dicembre come detto in precedenza e PepsiCo. confermato, l’azienda può ufficialmente utilizzare il Semi su strade pubbliche e consegnarlo ai clienti.

A partire da ora, l’unico motivo per cui Tesla non consegnerebbe il veicolo a PepsiCo. il 1° dicembre è se il veicolo non è costruito o se il veicolo arriva a destinazione in ritardo. Con le autorizzazioni EPA, Tesla può ufficialmente iniziare le consegne in qualsiasi momento.

In passato, Tesla aveva affermato che il veicolo sarebbe stato consegnato quell’anno, solo per essere ritardato. Non aspettarti un altro drastico ritardo da parte di Tesla che ritarderebbe ulteriormente le consegne, poiché l’approvazione normativa è finalmente ufficiale.

Si prevede che Tesla effettuerà le prime consegne della Semi a PepsiCo. nelle strutture di Modesto e Sacramento, in California.

Teslarati ottenuto il Certificato di Conformità per la Tesla Semi, disponibile di seguito.

Ptsl2tracshd-001 Filigrana (1) di Joey Klender

Mi piacerebbe sentirti! Se avete commenti, dubbi o domande, scrivetemi all’indirizzo joey@teslarati.com. Potete raggiungermi anche su Twitter @KlenderJoeyo se hai notizie di suggerimenti, puoi inviarci un’e-mail a tips@teslarati.com.

ESCLUSIVO: Tesla Semi ottiene il via libera EPA per iniziare le consegne






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *