Sono un esperto di clima, dobbiamo FERMARE la nostra dipendenza da oggetti di uso quotidiano monouso se vogliamo salvare il pianeta

OGGI ha inizio la Scottish Climate Week, che mira a sensibilizzare sull’emergenza climatica globale e incoraggiare gli scozzesi ad agire.

I riflettori sono stati puntati sulla Scozia lo scorso anno quando si è tenuta a Glasgow la COP26, la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

La COP26 si è tenuta a Glasgow

2

La COP26 si è tenuta a Glasgow
Jenny Fraser di Zero Waste Scotland

2

Jenny Fraser di Zero Waste Scotland

E i nostri leader si sono impegnati audaci per cercare di ridurre le emissioni del nostro paese e migliorare la cura del pianeta.

Ma non è solo il governo ad essere responsabile dei cambiamenti: tutti noi abbiamo la nostra parte da svolgere.

Oggi Jenny Fraser di Zero Waste Scotland parla di come i recenti scioperi dei rifiuti hanno portato a casa quanti articoli monouso sono ancora in uso, mentre si riversano dai cassonetti nelle nostre città.

E lei cosa possono fare gli scozzesi per ripensare alle loro vite e alle nostre relazioni con le cose.


OGNI giorno, ci stiamo svegliando alla realtà che fa riflettere che il nostro pianeta sta cambiando.

I recenti estremi meteorologici ricordano che gli effetti della crisi climatica si fanno sentire in tutto il mondo.

Sono trollato per aver gestito la mia vasca idromassaggio
Sono un'esperta di moda: come capire se i tuoi vestiti sono VERAMENTE sostenibili

Dalle ondate di caldo record che hanno bruciato il Regno Unito quest’estate alle devastanti inondazioni in Pakistan, è chiaro che un’azione urgente è vitale.

Poiché il clima cambia, anche noi dobbiamo.

Questa settimana è l’occasione ideale per fare un passo indietro rispetto alla nostra normale routine e valutare cosa possiamo fare per essere quel cambiamento.

La Settimana del clima scozzese premia gli individui e i gruppi che lavorano sodo e si dedicano ad affrontare la crisi climatica.

La settimana annuale di sensibilizzazione sfida tutti noi a fare un po’ di più per l’ambiente ed esplorare come possiamo realizzare le nostre attuali ambizioni climatiche.

Una delle cose migliori che possiamo fare è dare un’occhiata onesta a quanto consumiamo e pensare a come possiamo acquistare e utilizzare le merci in modo diverso. In sostanza, dobbiamo ripensare il nostro rapporto con le “cose”. Ed è qui che Zero Waste Scotland può aiutare.

Siamo qui per aiutare le persone in Scozia a trovare modi semplici ed efficaci per passare a un’economia circolare, che in definitiva significa far durare le cose.

L’effetto che i nostri consumi stanno avendo sul pianeta è più evidente che mai.

Quando la raccolta dei rifiuti su strada e domestica funziona normalmente, può essere facile dimenticare il volume di rifiuti che produciamo, poiché è rapidamente fuori vista.

Ma recentemente gli scioperi dei rifiuti in tutta la Scozia hanno messo in luce le enormi quantità di cose che acquistiamo, usiamo e buttiamo via, in molti casi, dopo un solo utilizzo.

In molti casi, molti degli oggetti che si stavano rovesciando dai bidoni per strada al culmine degli scioperi dei cassonetti erano monouso: oggetti come tazze da caffè, agitatori per bevande e scatole di cibo da asporto. Questi contenitori sono il simbolo della nostra cultura dell’usa e getta. Sono davvero dannosi per l’ambiente e del tutto inutili in quanto potrebbero essere facilmente scambiati con alternative riutilizzabili.

Prenditi un minuto per guardarti intorno; quanti oggetti di plastica monouso riesci a vedere?

Sono entrati nella nostra vita quotidiana. Ma non è necessario che sia così.

Affrontare il modo in cui consumiamo è d’obbligo se vogliamo seriamente porre fine al nostro contributo alla crisi e abbandonare gli articoli monouso a favore dei riutilizzabili è un ottimo punto di partenza.

Il riutilizzo è una parte fondamentale dell’economia circolare scozzese. Ci sono molti aspetti diversi, molti dei quali coinvolgono azioni e grandi aziende per cambiare il modo in cui facciamo le cose. Includono la progettazione di prodotti più intelligenti in modo che durino più a lungo e possano essere facilmente riparati e opzioni per il riutilizzo e il riciclaggio dei prodotti una volta che non ne abbiamo più bisogno.

Per gli individui e le famiglie, ci sono molte cose che tutti possiamo fare per far parte dell’economia circolare: fare la nostra parte per l’ambiente e spesso anche risparmiare denaro.

Possiamo iniziare semplicemente chiedendoci se abbiamo davvero bisogno di qualcosa prima di acquistarlo. Se la risposta è ancora sì, l’acquisto di beni di seconda mano o ricondizionati ci fornisce ciò di cui abbiamo bisogno a una frazione del prezzo, senza il pesante costo ambientale della realizzazione di un prodotto nuovo di zecca.

La condivisione e l’affitto invece che ognuno di loro possiede il proprio è anche un ottimo modo per “ecologizzare” i nostri stili di vita, evitando di spendere fondi inutili. In Scozia ci sono attività di noleggio disponibili per qualsiasi cosa, dall’abbigliamento ai giocattoli per bambini alle attrezzature fai-da-te.

Quando un oggetto non può più essere riutilizzato è importante riciclarlo ove possibile perché è meglio per l’ambiente e l’economia. Il selezionatore di riciclaggio può aiutare.

Questo strumento contiene le informazioni sul riciclaggio per ogni area comunale in un unico posto, facilitando la ricerca di informazioni su cosa può essere riciclato e in quale colore del bidone in cui vivi. Visita wasteless.zerowastescotland.org.uk/recycling-sorter

La Settimana del clima di quest’anno è il momento ideale per cambiare le nostre abitudini di consumo, impegnandoci a fare piccole differenze che avranno un grande impatto.

Sono il più giovane conducente di mezzi pesanti nel Regno Unito - ho superato con due giorni di formazione
Sono un idraulico: ecco il mio trucco per risparmiare denaro che dovresti provare se il riscaldamento si rompe

Che si tratti di ricordare una tazza riutilizzabile quando sei in giro, di acquistare un fantastico abito di seconda mano per un matrimonio o un evento, o semplicemente di scoprire qualcosa in più sul consumo e sui cambiamenti climatici tramite il sito web di Zero Waste Scotland, modifiche consapevoli a come viviamo possono aiutaci a salvare il mondo.

– Puoi cercare idee e ispirazione, o condividere le tue azioni, usando l’hashtag #ScotClimateWeek

Condividiamo per le tue storie e video! Hai una storia o un video per The Scottish Sun? Scrivici a scoop@thesun.co.uk o chiama 0141 420 5300

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *