Non mi interessa se Herschel Walker ha pagato per un aborto o se ha fatto saltare in aria il pianeta Alderaan

C’è un rapporto secondo cui Herschel Walker, il repubblicano fermamente contrario all’aborto che corre nella corsa al Senato della Georgia, ha messo incinta una donna e poi ha pagato per il suo aborto nel 2009.

Come altri repubblicani fermamente contrari all’aborto, ho una cosa da dire al riguardo: NON TI PREOCCUPARE!

Dana Loesch, conduttrice radiofonica conservatrice ed ex portavoce della National Rifle Association, mettila meglio questa settimana quando ha detto: “Non mi interessa se Herschel Walker ha pagato per abortire i cuccioli di aquile in via di estinzione. Voglio il controllo del Senato”.

Gli aborti sono inaccettabili, tranne questo

Amen, sorella. Interrompi quei cuccioli di aquila! Come Loesch, credo profondamente nella santità della vita e mi oppongo a tutti gli aborti – tranne questo, che accetterò per evitare che costi al mio partito il controllo del Senato.

Il candidato repubblicano al Senato degli Stati Uniti Herschel Walker parla a una manifestazione ad Atene, in Georgia, a maggio.

Il candidato repubblicano al Senato degli Stati Uniti Herschel Walker parla a una manifestazione ad Atene, in Georgia, a maggio.

È in gioco il diritto di controllare il nostro destino: Le donne di periferia possono salvarlo?

il rapporto proveniva dal Daily Beast e tutto ciò che avevano per confermarlo era: una ricevuta del fornitore di aborti; un assegno annullato che Walker ha inviato alla donna cinque giorni dopo la procedura; e la carta di guarigione Walker ha inviato il check-in. Walker nega il tutto e afferma di non conoscere la donna, che, come riportato mercoledì dal Daily Beast, è anche la madre di uno dei suoi figli.

Dovrò schierarmi con Walker su questo, perché voglio il mio partito al potere e credo che sia un peccato usare la parola “ipocrisia”.

Il controllo del Senato è ciò che conta qui, e lui ha giocato a calcio!

In effetti, non credo che Loesch sia andata abbastanza lontano nel difendere la Walker con la sua ipotetica clinica per aborti con l’aquila.

Come i molti repubblicani che si sono precipitati a difendere Walker sulla scia della notizia dell’aborto, non mi interessa se l’ex star del football è un’entità antica, transdimensionale e mutaforma di puro male che prende il sopravvento forma di un clown di nome Pennywise e terrorizza una piccola città del Maine. Voglio il controllo del Senato e sono sicuro che Walker rimpiange ogni desiderio passato di nutrirsi di umani.

Il candidato al Senato repubblicano della Georgia Herschel Walker, a destra, firma una bottiglia di soda per commemorare il campionato di calcio del 1980 che ha vinto con l'Università della Georgia per Peter Bagarella, di Ellerslie, in Georgia, dopo un discorso al quartier generale del GOP della contea di Muscogee a Columbus, in Georgia.

Il candidato al Senato repubblicano della Georgia Herschel Walker, a destra, firma una bottiglia di soda per commemorare il campionato di calcio del 1980 che ha vinto con l’Università della Georgia per Peter Bagarella, di Ellerslie, in Georgia, dopo un discorso al quartier generale del GOP della contea di Muscogee a Columbus, in Georgia.

La Gen Z iraniana è stufo: Le proteste non riguardano solo l’hijab, riguardano il cambio di regime.

Gli americani vogliono misure di sicurezza delle armi più rigorose: La Generazione Z ci aiuterà ad arrivarci.

La distruzione di un pianeta o due va bene se porta al potere

Diamine, non mi interessa se Walker ha supervisionato la costruzione di una stazione spaziale delle dimensioni di una luna che ha fatto esplodere il pianeta di 2 miliardi di persone di Alderaan, poi in seguito ha litigato con suo figlio e gli ha tagliato la mano destra. Dobbiamo assicurarci quel seggio al Senato della Georgia in modo da poter fermare l’agenda immorale del presidente Joe Biden!

Non sono affatto infastidito se Walker, nell’anno 1219, ha liberato le orde mongole sull’Impero Khwarazmiano in Persia dopo che lo Scià, Ala ad-Din Muhammad II, ha infranto un trattato. Il controllo del Senato è di fondamentale importanza per il tessuto morale della nostra nazione.

Regnare Mordor non è poi così male se ci pensi

La possibilità che Walker sia stato descritto nell’epico poema anglosassone Beowulf come il mostro Grendel, “maledetto di Dio, il distruttore e divoratore della nostra specie umana”, non mi disturba una frusta se porta un repubblicano a diventare Senato leader di maggioranza. E le ulteriori affermazioni secondo cui ha massacrato gli abitanti dell’idromele di Heorot, costruito dal re Hrothgar? Un dettaglio minore se è in gioco il potere di tagliare le tasse alle imprese.

Agevolazioni sul prestito studentesco: L’approccio sbrigativo di Biden sta creando un enorme pasticcio

No, non vedo alcuna incoerenza logica o morale tra le mie convinzioni religiose fermamente radicate e la mancanza di preoccupazione che proverei se scoprissi che Walker è rimasto un male incorporeo per secoli prima di risorgere nella terra di Mordor e costruire l’oscura fortezza Barad -dûr non lontano dal Monte Fato. E se avesse radunato enormi eserciti di orchi e troll per poi indurre il fabbro elfico Celebrimbor a forgiare gli Anelli del Potere? Bene, questo è un piccolo prezzo da pagare per sconfiggere il senatore democratico. Raphael Warnock, che è un pastore e probabilmente non ha mai pagato per abortire i cuccioli di aquile in via di estinzione.

Fondamentalmente, niente importa finché vinciamo

La scoperta che Walker è, in effetti, l’Oscuro Lord Voldemort, Colui che non deve essere nominato, e sta complottando, con l’aiuto dei Mangiamorte, per liberare il mondo dai Babbani, non influirà in alcun modo sul mio sostegno a un candidato il cui le qualifiche includono essere in qualche modo famosi.

Voglio il controllo del Senato. Far eleggere Herschel Walker è la chiave a tal fine. E se questo significa stare bene scoprendo che una volta ha schioccato le dita mentre indossava l’Infinity Gauntlet e ha immediatamente spazzato via metà di tutta la vita nell’universo, beh… così sia. Non ho intenzione di lasciare che la moralità che uso per mascherare la mia brama sete di potere interferisca con la mia brama sete di potere.

Altro umorismo e satira da Rex Huppke:

Lizzo suona il flauto di cristallo di James Madison mentre i razzisti suonano i fischietti dei cani

Lindsey Graham spiega il suo divieto federale di aborto: “Ho scelto 15 settimane”. Capito, signore?

Quello che Trump e i suoi aspiranti hanno fatto in un fine settimana dovrebbe spaventarci tutti.

Segui l’editorialista di USA TODAY Rex Huppke su Twitter @Rex Huppke e Facebook: facebook.com/RexIsAJerk

Avvisi di opinione: Ricevi colonne dai tuoi editorialisti preferiti + analisi di esperti sui problemi principali, direttamente sul tuo dispositivo tramite l’app USA TODAY. Non hai l’app? Scaricalo gratuitamente dal tuo app store.

Puoi leggere le diverse opinioni del nostro Board of Contributors e di altri scrittori sulla prima pagina di Opinion, su Twitter @usatodayopinion e nella nostra newsletter quotidiana di Opinione. Per rispondere a una colonna, invia un commento a letters@usatoday.com.

Questo articolo è apparso originariamente su USA TODAY: la storia dell’aborto di Herschel Walker potrebbe non avere importanza poiché il GOP persegue il Senato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *