Malattia del fegato: cause e fattori di rischio

Il tuo fegato è uno degli organi più grandi del tuo corpo. Svolge l’importante ruolo di rimuovere le tossine dal tuo corpo. Ti aiuta anche a digerire il cibo e immagazzinare lo zucchero che il corpo utilizzerà in seguito per produrre energia.

Esistono molti diversi tipi di malattie del fegato, tra cui cirrosi, epatite e cancro. Le cause includono fattori di rischio genetici; esposizione a tossine, compresi droghe e alcol; e altri fattori di salute.

Questo articolo discute le cause delle malattie del fegato e i fattori di rischio che potrebbero aumentare le possibilità di sviluppare malattie del fegato.

Oktay Ortakcioglu / Getty Images


Genetica

Gli scienziati stanno ancora lavorando per capire esattamente come i geni svolgono un ruolo nelle malattie del fegato. Tuttavia, sembra che la genetica spieghi perché alcune persone sviluppano malattie del fegato e altre no, anche quando hanno o non hanno altri fattori di rischio.

Se hai un genitore o un fratello che ha una malattia genetica del fegato, parla con il tuo medico. Potresti voler evitare l’alcol e sottoporsi a un test annuale degli enzimi epatici per controllare la salute del tuo fegato.

emocromatosi

ereditario emocromatosi è una condizione che induce il corpo ad accumulare troppo ferro, che è tossico per il fegato. L’emocromatosi è legata ai cambiamenti nel gene HFE. Se erediti un gene affetto da ciascuno dei tuoi genitori, avrai un’emocromatosi ereditaria.

I tassi di emocromatosi ereditaria sono più alti tra i bianchi, dove circa 1 persona su 300 ha la malattia. Molte persone non sanno di avere un’emocromatosi ereditaria, ma circa 1 uomo su 10 con questa condizione svilupperà una grave malattia del fegato. Se hai una storia familiare di malattie del fegato, puoi parlare con il tuo medico dei test genetici che potrebbero dirti se hai l’emocromatosi ereditaria.

Malattia di Wilson

La malattia di Wilson è una condizione genetica che provoca l’accumulo di rame nel corpo. Ciò a sua volta può portare a malattie del fegato come epatite e cirrosi. La malattia di Wilson è molto rara e colpisce 1 persona su 30.000. Tuttavia, se hai una storia familiare della malattia, dovresti parlare con il tuo team sanitario del tuo rischio.

Carenza di alfa-1-antitripsina

Il deficit di alfa-1-antitripsina, o deficit di AAT, si verifica quando le persone non hanno una proteina importante. L’assenza della proteina può influenzare la funzionalità epatica e portare a malattie del fegato e malattie polmonari compreso l’enfisema.

Altre malattie genetiche del fegato

La genetica è un fattore di rischio anche per le malattie del fegato che hanno cause ambientali. Ad esempio, i ricercatori ritengono che alcuni forti bevitori siano geneticamente predisposti alle malattie del fegato, mentre altri no.

Fattori di rischio per lo stile di vita

I fattori dello stile di vita svolgono un ruolo importante nella malattia del fegato. I seguenti fattori di rischio legati allo stile di vita possono diventare cause di malattie del fegato, soprattutto se sei geneticamente predisposto alle malattie del fegato.

Consumo di alcol

Il fegato scompone l’alcol. Ma quando bevi più di quanto possa elaborare, l’alcol inizia a danneggiare il fegato. Questo porta alla malattia del fegato grasso, in cui il grasso si accumula nel fegato, causandone l’infiammazione. Alla fine, la steatosi epatica può portare alla cirrosi. In effetti, l’uso di alcol è la principale causa di cirrosi. Più bevi e più tempo usi l’alcol, maggiore è il rischio di malattie del fegato.

L’uso di alcol può causare malattie del fegato tra cui:

  • Epatite alcolica: infiammazione del fegato
  • cirrosi: cicatrizzazione del fegato
  • Cancro al fegato

Solo quattro drink al giorno per i maschi e due drink al giorno per le femmine possono aumentare il rischio di malattie del fegato.

Esposizione alle tossine

Proprio come il fegato deve eliminare l’alcol, elimina altre tossine dal tuo corpo. Ma quando sei esposto a livelli elevati di tossine come i pesticidi, possono danneggiare il fegato e causare malattie del fegato. Per ridurre l’esposizione alle tossine:

  • Evitare o indossare guanti quando si maneggiano detergenti per la casa con prodotti chimici
  • Lavare frutta e verdura per eliminare i pesticidi. Valuta se l’acquisto di prodotti biologici è giusto per te e la tua famiglia.
  • Usa una maschera per evitare di respirare fumi come vernice o acetone.

Supplementi

Mentre la maggior parte delle persone che assumono integratori lo fanno nella speranza di migliorare la propria salute, assumere troppi integratori può aumentare il rischio di malattie del fegato. Fino al 20% dei danni al fegato sono causati da integratori, quindi non pensare di essere al sicuro solo perché quello che stai assumendo è del tutto naturale. Parla con il tuo medico di tutti gli integratori che stai assumendo e non assumere mai più della dose raccomandata.

Obesità

Avere un peso malsano può aumentare il rischio di condizioni di salute, inclusi diabete e colesterolo alto. Questi a loro volta aumentano il rischio di steatosi epatica non alcolica. Con questa condizione, i grassi si accumulano nel fegato, aumentando il rischio di cirrosi e cancro. È molto comune, colpisce dal 20% al 40% della popolazione negli Stati Uniti.

Se sei preoccupato per il tuo peso e hai altri fattori di rischio come il diabete o il colesterolo alto, parla con il tuo medico della salute del tuo fegato e se fare un test annuale degli enzimi epatici è giusto per te.

Se hai una steatosi epatica non alcolica, potresti essere in grado di invertire la condizione con cambiamenti nella dieta come ridurre l’assunzione di cibi trasformati e aumentare l’assunzione di frutta, verdura e proteine.

virus

L’epatite, o infiammazione del fegato, può essere causata da virus. L’epatite A e l’epatite B sono ceppi virali che possono causare l’epatite. Possono essere passati attraverso la condivisione di aghi o avendo rapporti sessuali non protetti. Praticare sesso sicuro, evitare droghe e vaccinarsi può ridurre il rischio di epatite.

Riepilogo

Le malattie del fegato sono un problema crescente per gli americani. Alcune persone sono maggiormente a rischio di malattie del fegato a causa della loro genetica. Altre cause di malattie del fegato includono bere troppo, condizioni di salute come il diabete e assumere troppi integratori. Se sei preoccupato per la salute del tuo fegato o se hai un genitore o un fratello con malattie del fegato, parla con il tuo medico. Un intervento precoce può aiutare a invertire la malattia del fegato.

Una parola da Verywell

La malattia del fegato è progressiva e molto grave. Può essere spaventoso apprendere che sei a rischio di malattie del fegato. Tuttavia, conoscere i propri fattori di rischio può anche dare potere. Prenditi cura della salute del tuo fegato sottoponendoti a un test enzimatico annuale, riducendo l’assunzione di alcol e mangiando più frutta e verdura. Lavora a stretto contatto con il tuo medico per determinare come puoi ridurre o invertire il rischio di gravi malattie del fegato.

Domande frequenti

  • La malattia del fegato è genetica?

    Sì, i ricercatori ritengono che ci sia una forte componente genetica nella malattia del fegato. Tuttavia, anche i fattori dello stile di vita, incluso quanto bevi, svolgono un ruolo importante nelle malattie del fegato.

  • La malattia del fegato è causata dall’alcol?

    L’assunzione di alcol è una delle cause di malattie del fegato. Tuttavia, è possibile sviluppare malattie del fegato anche se non bevi.

  • Quali sono i primi segni di una malattia del fegato?

    Il gonfiore del fegato è uno dei primi segni di malattia del fegato. Può causare dolore nell’addome in alto a destra. Potresti notare altri segni, tra cui ittero, nausea e gonfiore.


Di Kelly Burch

Kelly Burch ha scritto su argomenti di salute per più di un decennio. I suoi scritti sono apparsi su The Washington Post, The Chicago Tribune e altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *