Il gusto del mondo digitale di Soul mette in evidenza il benessere e l’istruzione – Los Angeles Sentinel | Sentinella di Los Angeles

Shanti Das parla della sua organizzazione no-profit Silence the Shame in un podcast dal vivo con il co-fondatore di TecLeimert Rashidi Jones e Darrell Booker di Microsoft. (Kimberly Shelby)

Durante il nuovo Digital World di Taste of Soul, dinamico e sponsorizzato da Microsoft, quest’anno, i fondatori dell’organizzazione no-profit TecLeimert incentrata sulla tecnologia e sull’intrattenimento hanno registrato podcast dal vivo che includevano interviste con una serie di leader di pensiero ed esperti del settore, tra cui i changemaker che hanno creato un impatto significativo nelle aree critiche del benessere e dell’educazione.

Grande divertimento alla cabina fotografica a 360 gradi. (Kimberly Shelby)

Uno di questi relatori presenti al festival il 15 ottobre è stato l’ex dirigente discografico Shanti Das, un imprenditore con una storia di grande impatto che ha portato al lancio dell’organizzazione no profit per la salute mentale Silence the Shame. Tra il chiasso che letteralmente ribolle alla cabina fotografica a 360°, e la realtà virtuale e le stazioni di gioco che chiudono il libro di Digital World, ha discusso con il co-fondatore di TecLeimert Rashidi Jones e Specialista in affari aziendali/leader NTA presso Microsoft, Darrell Booker, un partner fondamentale nel portare a compimento questa presentazione, condividendo il suo viaggio personale.

“Sono stato promosso vicepresidente del marketing. Ho lasciato la mia carriera alla fine del 2009”, ha ricordato Das il periodo in cui ha deciso di tornare a casa per prendersi cura di sua madre, che all’epoca soffriva di Alzheimer. Fu in quel momento che si rese conto che anche lei stava soffrendo.

“Non sapevo come articolarlo o come chiamarlo”, ha detto. “In seguito mi sono reso conto di soffrire di depressione. C’era molta ansia. Ho dormito molto in ufficio e non ero più felice, come il mio normale spirito spensierato; Ero davvero giù. Il mio livello di energia era davvero basso. Stavo per avere un tracollo”.

Das, il cui padre si è suicidato quando lei aveva 7 mesi, ha scoperto che c’erano molti traumi irrisolti di cui accontentarsi. Durante questo viaggio, anche la sua migliore amica ha ceduto al suicidio. È stato travolgente e ricorda di essersi sentita come se fosse entrata in una spirale discendente.

“Ho iniziato davvero a non volermi alzare la mattina”, rifletté Das. “Vorrei andare alle funzioni ma non parteciperei realmente. Ho fortemente pensato di togliermi la vita, ma per fortuna ho avuto l’aiuto di cui avevo bisogno”.

2 – James Fauntleroy e Larrance “Rance” Dopson di 1500 or Nothin’ fondarono la 1500 Sound Academy per fornire educazione musicale alla comunità locale. (Kimberly Shelby)

Questo è quando Das ha creato l’hashtag “Silence the Shame” e ha realizzato il 5 maggioth una Giornata Nazionale di sensibilizzazione sulla salute mentale. Quando l’hashtag ha ricevuto 90 milioni di impressioni sui social media in un giorno nel 2017, Das ha capito che stava succedendo qualcosa. Con l’obiettivo di responsabilizzare coloro che soffrono di problemi di salute mentale, Silence the Shame offre informazioni e risorse attraverso podcast, seminari, il loro sito Web e vari programmi che includono gruppi di leadership per i giovani.

L’elevazione degli altri attraverso la tecnologia e l’intrattenimento è anche l’obiettivo di James Fauntleroy, membro di 1500 or Nothin’, un altro relatore e intervistato a Taste of Soul’s Digital World. Il cantautore vincitore di un Grammy, che ha lavorato con una sfilza di nomi riconoscibili come Drake, Bruno Mars, Rihanna e Justin Timberlake, ha fondato un’accademia musicale con il co-fondatore Larrance Dopson che è progettata per cambiare la cultura dell’istruzione e potenziare la prossima generazione.

Nella scuola di produzione musicale con sede a Inglewood, vengono utilizzati strumenti all’avanguardia per ottimizzare l’edificazione degli studenti. Sono disponibili borse di studio, sponsorizzazioni di studenti e altre opportunità filantropiche e incentrate sulla comunità.

Scopri di più su 1500soundacademy.com, silenziotheshame.com, tecleimert.orgtasteofsoulla.com, facebook.com/tasteofsoulla, twitter.com/@tasteofsoulla, instagram.com/tos_streetfestla.

Link correlati:

https://lasentinel.net/tecleimert-brings-taste-of-the-future-to-taste-of-souls-digital-world.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *