Il capo del transito di massa della pace, Sam Onyishi, ha deciso di estendere il tocco di Midas all’istruzione universitaria

Capo Samuel Maduka Onyishi, Presidente e Fondatore di Transito di massa della pace (PMT) estenderà il tocco di Midas nel settore del trasporto su strada al settore dell’istruzione, attraverso la sua Sam Maduka University, che entrerà in funzione nel giro di pochi mesi.

Il capo Onyishi, noto per il suo tocco Midas nel settore dei trasporti su strada con la creazione della sua compagnia di trasporti, PMT nel 1995 ha trasformato definitivamente il volto del settore.

Attraverso la sua compagnia Peace Mass Transit (PMT), ha osato introdurre il minibus come mezzo di trasporto di massa di passeggeri nel mezzo degli autobus lussuosi fino ad allora onnipresenti e alla moda che erano soggetti a frequenti guasti durante il transito e infliggevano sofferenza ai passeggeri. Ha anche introdotto la novità di dotare i suoi minibus di limitatori di velocità.

Queste e altre innovazioni fondamentali hanno migliorato il comfort e la sicurezza dei viaggiatori su strada, rendendo così il minibus il mezzo di trasporto su strada preferito dai nigeriani. Come Midas, il tocco del capo Onyishi ha trasformato il settore del trasporto su strada in oro per lui e altri operatori. Oggi, il panorama del trasporto passeggeri su strada della Nigeria è dominato dalle compagnie di trasporto di massa che utilizzano minibus. Un tocco simile di Midas sta per essere replicato nella sua Sam Maduka University, Ekwegbe, nello stato di Enugu.

Con le oltre 200 università della Nigeria, un tasso di disoccupazione di circa il 33,3%, una popolazione in rapida crescita e le difficoltà incontrate dagli studenti nell’ottenere l’ammissione alle università pubbliche, il capo Onyishi crede che ci sia spazio per università più private come la sua Sam Maduka University. Ma il suo non è pensato solo per aumentare i numeri.

La nuova università è stata progettata per affrontare le carenze delle istituzioni esistenti, in particolare nell’area di affrontare i problemi di disoccupazione nel paese.

Il capo Onyishi ha rivelato di non concepire l’Università come un’altra attività. Piuttosto, lo concepì “come un servizio sociale che dovrebbe migliorare la vita di persone di tutte le razze, modellare per conquiste illimitate, figli di tutte le persone del mondo, indipendentemente dal credo o dalla classe.

La sua visione è “di avere una cittadella di apprendimento in tutte le ramificazioni, fondata sui migliori principi e basata sulle migliori pratiche etiche”, sostenendo che l’istituzione è determinata a costruire strutture che resistano alla prova del tempo.

Annuncio TEXEM


La Sam Maduka University, secondo il capo Onyishi, farà in modo che i suoi laureati diventino datori di lavoro anziché essere in cerca di lavoro, indipendentemente dal corso di studi.

Ha spiegato: “Le persone dovrebbero poter andare a scuola e uscire da scuola. Se trovi un lavoro da qualche parte, va bene, ma anche se non trovi un lavoro, dovresti essere in grado di assumere te stesso.

“Sto gettando le basi per l’autosufficienza perché la mia università è un’università imprenditoriale. Il piano è che qualsiasi laureato della nostra università dovrebbe essere in grado di gestire la propria attività, nonostante il corso letto dal laureato”, ha affermato.

Il capo del PMT ha aggiunto: “Quindi se stai leggendo storia nella nostra università, dovresti leggere la storia e lasciare la scuola ed essere in grado di assumere te stesso. Se stai leggendo scienze della salute o legge, dovresti essere in grado di leggere tutti quei corsi ed essere in grado di assumere te stesso”.

Parlando delle sue strategie, Onyishi ha affermato che il curriculum accademico dell’università sarà strutturato per includere corsi imprenditoriali e professionali che saranno obbligatori per tutti gli studenti dell’università, indipendentemente dal corso di studi.

“Ti insegneremo tutti questi corsi in modo tale che, quando uscirai dall’università, dovresti essere un avvocato in grado di assumere te stesso. Dovresti essere un avvocato per la creazione di ricchezza o la storia del lavoro autonomo o dell’autosufficienza.

“L’obiettivo a lungo termine è lo sviluppo del capitale umano, fornendo una piattaforma in cui le persone possono acquisire conoscenze e poi prendersi cura di se stesse”, ha spiegato il capo Onyishi.

Situata lungo la strada Nsukka, Ekwegbe, nell’area del governo locale di Igbo-Etiti nello stato di Enugu, l’università dovrebbe iniziare le attività accademiche a dicembre di quest’anno.

È già in corso la realizzazione di imponenti infrastrutture sugli oltre 300 ettari acquisiti dall’università, con ulteriori terreni ancora in corso di acquisizione. “Spero di coinvolgere insegnanti esperti e ho ottenuto abbastanza infrastrutture per decollare”, ha detto.

La Sam Maduka University vanta una regolare elettricità alimentata a gas all’interno della scuola, dell’ufficio amministrativo, degli ostelli degli studenti, degli alloggi dei docenti, dell’hub ICT, della facoltà di giurisprudenza, mentre la scuola secondaria ha le carte in regola per gestire una scuola secondaria privata modello con un focus su un’istruzione di qualità e a prezzi accessibili.

La Commissione nazionale delle università (NUC) ha visitato il complesso universitario il 16 agosto di quest’anno per valutare la sua disponibilità all’inizio delle attività accademiche. È stata la visita di ispezione finale all’università per determinare la conducibilità del sito come campus. I rappresentanti della NUC, nelle loro osservazioni, hanno affermato di essere rimasti colpiti dal campus e hanno riconosciuto che senza dubbio sarebbe stato un ambiente favorevole non solo per gli studenti in arrivo, ma anche per il personale accademico e non accademico.

Un docente dell’Università della Nigeria, Nsukka, che si è identificato come il dottor Okoli, ha dichiarato: “L’Università di Maduka è la destinazione. l’edificio parla di un’università emergente di livello mondiale; ancora una volta, qualunque cosa Onyishi metta le sue mani deve essere una faccenda seria. Cercherò sicuramente di lavorare lì”.

“Molte persone vengono qui e le rimandiamo all’amministratore. vengono a cercare lavoro; alcuni si sono identificati come professori”, avrebbe detto una guardia dell’università.

Il governatore dello stato di Enugu, Ifeanyi Ugwuanyi, che ha gettato la prima pietra dell’università nel 2020, ha espresso soddisfazione per lo spirito guida del capo Onyishi nel immaginare un’università che abbia un contenuto imprenditoriale, descrivendola come un’altra pietra miliare.

Nato a Nsukka, nello stato di Enugu, il capo Onyishi, ora 59enne, ha avuto un’infanzia particolarmente indigente. Avendo perso il padre in tenera età, la responsabilità della sua educazione ricadde sulla madre, una casalinga che riusciva a malapena a guadagnarsi da vivere. In tempi diversi, il piccolo Samuel ha dovuto svolgere lavori saltuari come essere un conducente di autobus, un operaio e uno spacciatore di camion e venditore di vestiti di seconda mano (okirika) durante la sua istruzione primaria e secondaria e dopo.

Sebbene molto brillante, non riuscì a portare avanti la sua istruzione a livello universitario fino a 13 anni dopo aver terminato la scuola secondaria. I soldi che ha guadagnato durante quell’intervallo come uomo d’affari di pezzi di ricambio a Kano gli hanno permesso di tornare ad approfondire la sua formazione presso l’Università della Nigeria, Nsukka (UNN), dove ha conseguito una laurea in Lavori sociali e sviluppo comunitario.

Nel 1995, mentre era ancora uno studente dell’UNN, Onyishi utilizzò parte dei suoi risparmi derivanti dall’attività di ricambi per acquistare due autobus. Mentre guidava personalmente il primo autobus, assunse un autista per gestire il secondo.


LEGGI ANCHE: Aggiornamenti del transito di massa della pace riqualificando i conducenti per un servizio migliore, sicurezza autostradale


“Quando sono tornato a scuola a Nsukka, ho scoperto che da studente avevo molto tempo per fare altre cose; c’era così tanto tempo. Non potevo semplicemente andare a lezione e poi tornare a casa senza fare nulla. Quindi, ho dovuto usare i miei risparmi per comprare quegli autobus e tenermi occupato. Vado a lezione, dopo la lezione guido il mio autobus. A volte tenevamo lezioni la sera, a volte la mattina, ma avevo abbastanza tempo per guidare il mio autobus.

“Dai soldi che ho guadagnato insieme a quello che stava facendo il mio negozio a Kano, ho comprato più autobus e ho ampliato l’attività. Alla fine ho smesso di guidare nel 1998 quando avevo 15 autobus; era il mio terzo anno. Mi sono laureato nel 1999 e mi sono concentrato completamente sulla mia attività di trasporto. Quando stavo lasciando l’università, avevo 45 autobus”, ha ricordato.

Da quell’umile inizio, le fortune del capo Onyishi sono cresciute a un livello che non avrebbe potuto immaginare. Oggi PMT ha oltre 3000 autobus e la sua attività è cresciuta fino a diventare quello che è noto come il Peace Group of Companies, che comprende Peace Quick Response Insurance Brokers; Peace Petroleum Limited; Banca di microfinanza per la pace; Servizio espresso per la pace limitato; Peace Capital Market Limited (Azionisti); Dealer e consulenti per gli investimenti; Maduka Commercial e Futon International Limited, gli unici importatori di veicoli Peace Hiace Brand; Ufficio per il cambiamento della pace; Peace Aviation Services e PMT Beijing Trade Limited, Cina.

“Questo è un progetto divino ed è per questo che usiamo gli autobus per l’evangelizzazione”.

L’Università Sam Maduka potrebbe essere solo un’ulteriore estensione di quel progetto divino.


Sostieni il giornalismo di integrità e credibilità di PREMIUM TIMES

Un buon giornalismo costa un sacco di soldi. Eppure solo un buon giornalismo può garantire la possibilità di una buona società, una democrazia responsabile e un governo trasparente.

Per un accesso continuo e gratuito al miglior giornalismo investigativo del paese vi chiediamo di prendere in considerazione l’idea di dare un modesto sostegno a questa nobile impresa.

Contribuendo a PREMIUM TIMES, stai aiutando a sostenere un giornalismo di rilevanza e assicurando che rimanga gratuito e disponibile per tutti.

donare



TESTO ANNUNCIO: Chiama Willie – +2348098788999






Campagna pubblicitaria PT Mag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *