I cinque scienziati che hanno vinto due premi Nobel

Un piccolo gruppo di premi Nobel ha vinto più di una volta

Un piccolo gruppo di premi Nobel ha vinto più di una volta.

L’americano Barry Sharpless mercoledì è diventato solo la quinta persona in assoluto a vincere un secondo premio Nobel, due decenni dopo aver ricevuto il suo primo.

AFP guarda le altre quattro persone che hanno ricevuto due volte l’illustre premio per i loro servizi all’umanità:

Marie Curie (1903, 1911)

La madre della fisica moderna è stata la prima donna in assoluto a vincere non uno, ma due premi Nobel per le sue scoperte seminali in fisica e chimica.

Nata Maria Sklodowska in Polonia, Curie si è trasferita a Parigi da studente ed è famosa per aver isolato gli elementi del polonio e del radio, nonché per aver promosso il radio per alleviare la sofferenza.

Nel 1903 ricevette il Premio Nobel per la Fisica, insieme al marito Pierre Curie e al fisico francese Antoine Henri Becquerel per le loro ricerche sulle radiazioni spontanee.

Un secondo Nobel seguì nel 1911, questa volta per la chimica, quando Curie fu premiata da sola per il suo lavoro sulla radioattività.

Linus Pauling (1954, 1962)

Linus Pauling, il chimico statunitense che ha ipotizzato che enormi dosi di vitamina C possono scongiurare il comune raffreddore, è l’unica persona ad aver ricevuto due premi Nobel non condivisi: il Premio Nobel per la chimica del 1954 e il Premio Nobel per la pace del 1962.

Marie e Pierre Curie erano all'inizio della ricerca per la radioattività e Marie Curie è stata la prima donna con cui è stata premiata

Marie e Pierre Curie erano all’inizio della ricerca per la radioattività e Marie Curie è stata la prima donna a ricevere il Premio Nobil. Foto non datata scattata a Parigi che mostra i fisici Marie Curie e Pierre Curie al lavoro nel loro laboratorio.

Pauling vinse il suo primo Nobel nel 1954 per il suo lavoro nella chimica molecolare, in particolare nel campo delle proteine ​​e degli anticorpi.

Il suo secondo premio arrivò otto anni dopo, nel 1962, in riconoscimento della sua campagna contro i test nucleari.

John Bardeen (1956, 1972)

L’ingegnere statunitense John Bardeen ha condiviso due volte il Premio Nobel per la fisica.

Nel 1956, lui e due colleghi dei Bell Labs, William Shockley e Walter Brattain, vinsero per aver inventato il transistor, che ha rivoluzionato il campo dell’elettronica portando a radio, calcolatrici e computer più piccoli ed economici, tra gli altri oggetti.

Nel 1972, ha vinto il suo secondo Nobel per lo sviluppo della teoria BSC della superconduttività, con i colleghi fisici americani Leon Cooper e John Robert Schrieffer.

Un ritratto scattato nel dicembre 1975 del fisico statunitense John Bardeen (1908-91) durante un viaggio in Finlandia.  Bardeen con William B. Shockley

Un ritratto scattato nel dicembre 1975 del fisico statunitense John Bardeen (1908-91) durante un viaggio in Finlandia. Bardeen con William B. Shockley e Walter Brattain hanno condiviso il Premio Nobel nel 1956 per aver inventato insieme il transistor.

Federico Sanger (1958, 1980)

Il biochimico britannico Frederick Sanger, soprannominato il padre della genomica, è stato l’unico a vincere due volte il Nobel per la chimica.

Sanger è stato l’unico vincitore del premio nel 1958 per il suo lavoro sulla struttura delle proteine, in particolare l’insulina, e poi lo ha condiviso con altri due, Paul Berg e Walter Gilbert degli Stati Uniti, nel 1980 per gli sviluppi pionieri nel sequenziamento del DNA che sono ancora in uso oggi.

Il suo lavoro ha permesso di sequenziare rapidamente e accuratamente lunghi tratti di DNA ed è stato fondamentale per il mastodontico risultato del Progetto Genoma Umano nella mappatura di oltre tre miliardi di unità di DNA umano.

Il chimico Frederick Sanger, vincitore del Premio Nobel per la Chimica nel 1958 e nel 1980, seduto alla sua scrivania a Cambridge il 2 ottobre

Il chimico Frederick Sanger, vincitore del Premio Nobel per la Chimica nel 1958 e nel 1980, seduto alla sua scrivania a Cambridge il 27 ottobre 1958.

CICR e UNHCR

Due organizzazioni hanno vinto più premi Nobel per la pace.

Il Comitato Internazionale della Croce Rossa ha vinto nel 1917, 1944 e 1963 e l’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha vinto nel 1954 e 1981.


Un rapido sguardo ai Premi Nobel 2022


© 2022 AFP

Citazione: I cinque scienziati che hanno vinto due premi Nobel (2022, 5 ottobre) recuperati il ​​6 ottobre 2022 da https://phys.org/news/2022-10-scientists-won-nobel-prizes.html

Questo documento è soggetto a copyright. Al di fuori di qualsiasi correttezza commerciale a fini di studio o ricerca privati, nessuna parte può essere riprodotta senza il permesso scritto. Il contenuto è fornito a solo scopo informativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *