Buone notizie sul fronte d’azione per il clima 2022

azione positiva per il clima opera Fare la differenza. Oh, no, stai dicendo. Ecco una di quelle storie di benessere di un abbracciatore di alberi, giusto? Un altro idealista che non vede come la crisi climatica sia essenzialmente insolubile. E se tutti potessimo sfruttare risorse personali positive e applicarle per promuovere emissioni zero? Questo tipo di capitale psicologico non potrebbe trasformarsi in un’identità sociale collettiva che stimola comportamenti ecosistemici positivi? Il sistema di credenze di una persona Campana ispirano azioni positive per il clima e portano a cambiamenti sostanziali, lo sai. Può davvero.

In un recente rapporto, l’Organizzazione meteorologica mondiale (OMM) ha affermato che, per limitare l’aumento della temperatura globale che sta minando la sicurezza energetica, l’elettricità sfruttata da fonti di energia pulita deve raddoppiare nei prossimi 8 anni. Quell’obiettivo che richiede molto è da parte di andare con le aziende, sì, ma anche di singoli cittadini che sono disposti a impegnarsi in un cambiamento sistemico per scongiurare l’inquinamento climatico.

Quando ci impegniamo a proteggere l’ambiente e ad elevare la società, aumenta i nostri sentimenti di orgoglio e significato. Se gli individui collegano i loro sforzi reali, genuini ed effettivi per proteggere l’ambiente con il miglioramento della società, è probabile che altri risultati positivi dell’azione per il clima aumenteranno.

Con quelli rah! eh! concetti in mente, concentriamoci sulla responsabilità ambientale, il benessere della società e la responsabilità individuale di contribuire al progresso sociale e ambientale. È una confluenza di salvaguardare l’ambiente, rendere più verde il pianeta, aumentare la consapevolezza ambientale, prendersi cura della società, donare attivamente, impegnarsi in servizi filantropici e considerare l’etica e la moralità nel processo decisionale. E ci fa sentire bene e vogliamo aumentare il nostro coinvolgimento.

Ecco alcune storie ambientali positive del 2022 che supportano la convinzione in un’azione positiva per il clima.

La continua crescita delle rinnovabili: Secondo l’analisi condotta dal think tank Ember, le energie rinnovabili hanno risparmiato 230 milioni di tonnellate di emissioni di CO2 nella prima metà del 2022. La crescita anno su anno dei soli impianti eolici e solari ha impedito alle emissioni del settore energetico globale di aumentare del 4% nel 2022. Si tratta di 230 milioni di tonnellate di CO2 risparmiate, equivalenti a più del doppio delle emissioni del settore energetico tedesco di 104 tonnellate nello stesso periodo.

Gli ingegneri più piccoli: I castori sono tra i professionisti più efficaci al mondo di adattamento climatico e resilienza, qualcosa che i biologi sanno da anni ma che hanno recentemente documentato attraverso studi sul campo. Ora sono una specie protetta in Inghilterra, 400 anni dopo essere stati cacciati fino all’estinzione. Ora è illegale catturare, ferire, uccidere o disturbare deliberatamente i castori nel Regno Unito. “Cambiare lo stato legale dei castori è un punto di svolta per questi straordinari eco-ingegneri, che beneficiano sia gli altri animali selvatici che le persone”, afferma Joan Edwards, direttore delle politiche e degli affari pubblici presso The Wildlife Trusts, che ha aperto la strada alla loro reintroduzione.

Giocattoli da materiali riciclati o di origine vegetale: Vuoi una scatola di fiammiferi Tesla Roadster realizzata con il 99% di materiali riciclati? Che ne dici di una Barbie costruita con rifiuti di plastica riciclati raccolti in Messico? I più piccoli possono giocare con i pannelli solari di plastica a base vegetale sulla Mega Bloks Build & Learn Eco House. In linea con l’obiettivo di Mattel di ottenere il 100% di materie plastiche riciclate, riciclabili o a base biologica nei propri prodotti e imballaggi entro il 2030, l’azienda ha introdotto diversi nuovi prodotti di giocattoli che incorporano materie prime di resina più sostenibili e integrano principi di gestione del prodotto e design circolare.

Fattorie verticali nelle metropolitane: Taiwan sta trasformando le stazioni della metropolitana inutilizzate in fattorie verticali sotterranee. Gli spazi liberi ospitano cibo sostenibile, pulito e biologico grazie a metodi avanzati ed efficienti di agricoltura verticale sfruttati per aiutare a nutrire i pendolari con prodotti freschi. Situata nella stazione di Nanchino-Fushing della capitale Taipei, la fattoria idroponica “Metro Fresh” di 40 metri quadrati coltiva lattuga sotto l’illuminazione a LED in un ambiente sterile per eliminare l’uso di pesticidi ed erbicidi.

Batterie del suolo immagazzinate nel sottosuolo: Un progetto energetico nel Regno Unito prevede di creare “batterie del suolo” per immagazzinare l’energia solare nel sottosuolo. Il progetto sfrutta la vita microbica brulicante della Terra per trasferire energia. L’Università di Cardiff sta cercando di risolvere il problema dell’accumulo di energia rinnovabile sviluppando nuovi approcci alle batterie Redox Flow (RFB) in grado di immagazzinare energia elettrica su larga scala.

Traghetto elettrico volante: Creato da Artemis Technologies, il traghetto passeggeri EF-24 funzionerà interamente con elettricità e produrrà zero emissioni. Il primo traghetto sarà operato da Condor Ferries su un progetto pilota da Belfast a Bangor, Co Down. “Il traghetto a emissioni zero che partirà da Belfast nel 2024, giustamente chiamato ‘Zero’, sarà il primo che costruiremo nel nostro polo produttivo della città, ma è solo l’inizio”, ha affermato Iain Percy, fondatore di Artemis Tecnologie. Con una velocità massima di 69 chilometri orari e una capacità di 50 passeggeri, le navi “volaranno sopra l’acqua” con le ali subacquee che si sollevano come un aereo che decolla. Il sollevamento dello scafo sopra l’acqua riduce la resistenza, offrendo risparmi stimati sui costi del carburante fino all’85% rispetto ai tradizionali traghetti diesel.

Il grande ritorno: lupi, orsi e bisonti: 50 specie stanno tornando in auge in tutta Europa, secondo un rapporto European Wildlife Comeback. Dalle tartarughe caretta e dalle lontre eurasiatiche alle megattere, ai bisonti e ai ghiottoni, molte specie in precedenza in difficoltà hanno fatto speranzosi recuperi. Fattori come l’aumento della protezione legale, la creazione di corridoi tra le aree protette, il recupero di specie da preda, le reintroduzioni e un pubblico che insiste nella protezione degli animali selvatici hanno contribuito a questo recupero.

Perdite e danni causati dai cambiamenti climatici: la Danimarca è diventata il primo governo centrale di un paese sviluppato a proporre finanziamenti dedicati a “perdite e danni”, che si riferisce a quei danni causati da disastri climatici così estremi che non è possibile proteggerli. A settembre è diventato il primo Paese a offrire un risarcimento “perdita e danno” per coloro che si trovano nelle regioni del mondo più vulnerabili dal punto di vista climatico.

Punteggi climatici per le obbligazioni bancarie: La Banca centrale europea (BCE) ha affermato che darà alle società punteggi sul clima prima di acquistare le loro obbligazioni; l’ECG intende anche dare la priorità a coloro che fanno di più per rivelare e ridurre le emissioni di gas serra. I punteggi delle aziende misurerebbero i progressi nella riduzione delle emissioni passate, i piani per ridurle in futuro e la completezza della comunicazione della quantità di gas serra che stanno emettendo. il punteggio climatico complessivo combina il modo in cui le società si comportano rispetto alle loro controparti in un settore specifico e rispetto a tutti gli emittenti obbligazionari idonei; obiettivi fissati dalle questioni per ridurre le loro emissioni di gas serra in futuro; e, la valutazione della segnalazione da parte degli emittenti delle emissioni di gas serra.

L’ultima filantropia della Patagonia: Invece di vendere l’azienda o renderla pubblica, Yvon Chouinard, che ha fondato il marchio di abbigliamento outdoor quasi 50 anni fa, sta trasferendo la proprietà della sua famiglia a un ente di beneficenza. L’accordo, sottoscritto dalla moglie e dai due figli, fa della Terra l’unico azionista e beneficiario degli eventuali utili non reinvestiti nell’impresa. Trasferendo la proprietà della Patagonia, del valore di circa 3 miliardi di dollari, circa 100 milioni di dollari all’anno verranno utilizzati per combattere il cambiamento climatico e proteggere i terreni non sviluppati in tutto il mondo.

L’energia solare ha aiutato l’UE a evitare miliardi di importazioni di gas estive: L’energia solare ha rappresentato il 12,2% dell’elettricità generata dall’Unione europea quest’estate, la quota più alta mai registrata per il gruppo di 27 paesi. Questa energia sarebbe costata fino a 29 miliardi di euro se fosse arrivata da impianti di combustione di gas naturale, secondo gli analisti del think tank energetico Ember.

Annunci per la carne dannosa per il clima: Miliardi di dollari vengono spesi ogni anno in pubblicità di cibi e bevande al fine di influenzare le scelte alimentari delle persone. Nel tentativo di ridurre il consumo di carne e le emissioni di gas serra (GHG) che produce, la città olandese di Haarlem vieta la pubblicità della carne negli spazi pubblici, in quella che viene salutata come una prima mondiale. Il divieto, che dovrebbe iniziare nel 2024, mira a ridurre il consumo di carne e gli impatti della crisi climatica. Si applicherà alla carne proveniente da allevamenti industriali su larga scala.

Il tribunale sudafricano revoca i diritti di esplorazione di petrolio e gas di Shell: Un tribunale sudafricano ha proibito a Shell di esplorare petrolio e gas offshore lungo la regione ecologicamente sensibile della Wild Coast nella provincia del Capo Orientale, adducendo preoccupazioni per l’impatto delle onde sismiche sulla vita marina. La decisione del tribunale è stata salutata dagli attivisti come una “grande vittoria” per il pianeta. Gli attivisti hanno portato la questione in tribunale, che alla fine ha stabilito che i diritti di esplorazione della Shell sono stati concessi illegalmente dal governo.

Ecco un ringraziamento a euronews.green per il loro elenco abbastanza completo di azioni positive per il clima nel 2022.

 

Apprezzi l’originalità di CleanTechnica e la copertura delle notizie sulla tecnologia pulita? Prendi in considerazione l’idea di diventare un membro, un sostenitore, un tecnico o un ambasciatore CleanTechnica o un capo su Patreon.


Non vuoi perderti una storia sulla tecnologia pulita? Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti quotidiani delle notizie da CleanTechnica via e-mail. Oppure seguici su Google News!


Hai un consiglio per CleanTechnica, vuoi fare pubblicità o suggerire un ospite per il nostro podcast CleanTech Talk? Contattaci qui.


Annuncio


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *